Cat food
Pet food with ingredients originally fit for human consumption now food for your cat
Recipes with ingredients originally fit for pet food
Dog food
Pet food with ingredients originally fit for human consumption now food for your dog
Recipes with ingredients originally fit for pet food
 
 
 

We have always been specifically committed to the protection of our fellow animal inhabitants and biological diversity

Almo Nature's main shareholder has had a decisive influence on the company since its establishment, also aimed at pursuing non-financial goals, through the implementation of concrete projects for the protection of animals and biodiversity. When Lorenzo and Pier Giovanni Capellino transferred Almo Nature's capital to the "Fondazione Capellino" foundation, the implementation of non-financial goals was significantly stepped up.

By-laws were adopted, grounded on the ethical principles of the "Fondazione Capellino", which resulted into the company's legal status going from S.p.A, a joint-stock company, to "Benefit S.p.A.".

Since 2018, all revenues after costs and tax are allocated to the projects of "Fondazione Capellino", which is Almo Nature's sole owner

On June 10, 2019, "Fondazione Capellino" received a positive response from the "Agenzia delle Entrate", the Italian tax authorities, to the request submitted in November 2018 regarding the precise and correct tax classification of its business activity. On June 28, 2019, Pier Giovanni and Lorenzo Capellino signed the deed of donation with retrospective effect on the profits accumulated since January 1, 2018, so that the first dividend could be paid out to the Foundation already in July 2019. Almo Nature Benefit S.p.A is 100% owned by "Fondazione Capellino", an independent non-profit philanthropic entity.

The reserves are derived from the investment objectives required to maintain and develop the company over the decade and shared with the Foundation, sole shareholder as of June 28, 2019.

Financial Statement of the year

Fatturato consolidato esercizio chiuso al 31 dicembre 2021 – 100.716.829 euro.
Fatturato consolidato esercizio chiuso al 31 dicembre 2020 –86.337.224 euro.
Fatturato consolidato esercizio chiuso al 31 dicembre 2019 – 78.898.457 euro.
Fatturato consolidato esercizio chiuso al 31 dicembre 2018 – 76.090.308 euro.

Utile consolidato netto 2021 – 10.495.399 euro destinato come dividendo alla Fondazione Capellino per 5.616.000 euro e la rimanente parte a riserva.
Utile consolidato netto 2020 – 9.788.555 euro destinato come dividendo alla Fondazione Capellino per 5.616.000 euro e la rimante parte a riserva.
Utile consolidato netto 2019 – 10.398.530 euro destinato come dividendo alla Fondazione Capellino per 5.616.000 euro e la rimante parte a riserva.
Utile consolidato netto 2018 – 9.846.219 euro destinato come dividendo alla Fondazione Capellino per 5.616.000 euro e la rimanente parte a riserva.

Annual Report

Almo Nature ha, fin dalla sua costituzione, ricevuto dall’azionista di riferimento una spinta caratterizzante, volta, anche, al raggiungimento di obiettivi non finanziari attraverso l’intrapresa di progetti specifici di tutela degli animali e della biodiversità. Con la donazione della proprietà del capitale di Almo Nature, da parte di Lorenzo e Pier Giovanni capellino alla Fondazione, la realizzazione degli obiettivi non finanziari ha ricevuto un’importante accelerazione.

Il primo atto indotto dal nuovo azionista è consistito nell’adozione di uno Statuto che fosse allineato con i principi etici della Fondazione, determinando l’evoluzione della società da SpA in Benefit SpA, estesa, compatibilmente alle leggi di ciascun paese, anche alle filiali estere. Poi è iniziato il lavoro sulla struttura operativa, sul nuovo posizionamento della marca simboleggiato dalla sostituzione dell’apposizione “pet food+aLmore” con “owned by the animals”, ed ora l’inserimento di almo nature all’interno del modello della reintegration economy con l’affidamento all’istituto di ricerca metrica “CdC Biodiversité” del compito di elaborare un capitolato e percorso progressivo per portare almo nature ad avere un impatto zero sulla Biodiversità entro il 2030.

Il budget 2022 approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 28 giugno 2022 prevede un fatturato netto consolidato 2022 pari a 120 milioni con dividendo da erogare alla Fondazione a luglio 2023 stimato in 5,6 milioni.

Relazione Annuale di Beneficio Comune
Historical Report
L’Agenzia delle Entrate in data 10 giugno 2019 ha risposto positivamente alla Fondazione Capellino in merito alla istanza di interpello inoltrata nel novembre 2018 rispetto al corretto e certo inquadramento fiscale delle attività. In data 28 giugno 2019 è stato firmato, da parte di Pier Giovanni e Lorenzo Capellino l’atto di donazione con effetto retroattivo sugli utili maturati dal 1° gennaio 2018 così da poter erogare alla Fondazione il primo dividendo già a luglio 2019. Almo Nature Benefit spa è al 100% di proprietà della Fondazione Capellino, ente filantropico indipendente e senza scopo di lucro. Gli accantonamenti a riserva sono una scelta conseguente agli obiettivi di investimento necessari a mantenere e sviluppare l’azienda nel decennio e condivisi con la Fondazione, azionista unico dal 28 giugno 2019.
L’attività del 2019 ha avuto come obiettivo principale l’allineamento dell’azienda e delle sue controllate estere sui valori e sul posizionamento della Fondazione, riassunti sia nel nuovo statuto, sia nel nuovo organigramma, sia nei processi di lavoro che diventeranno progressivamente riconoscibili anche dall’esterno. Almo Nature è diventata uno dei 5 progetti della Fondazione Capellino avente come finalità produrre alimenti per cani e gatti di qualità e, attraverso i profitti realizzati, sostenere tutti i progetti della Fondazione.