Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Use your code to change the password

Enter the verification code from the email we’ve sent you and create new password.

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Gatti più indipendenti dei cani? Recentemente abbiamo chiesto alla dottoressa Maria Grazia Calore di far luce sul presunto opportunismo del felino domestico che spicca piuttosto per indipendenza nella scelta di ambienti e amici umani con cui instaura un legame di tipo relazionale. A questo proposito arriva un nuovo studio che farà discutere i cat lovers aggiungendo un tassello in più all’idea che abbiamo del felino: non avrebbe bisogno di noi per sentirsi al sicuro e in nostra assenza soffrirebbe decisamente meno di Fido.

Lo studio sull’attaccamento dei felini ai padroni

Il team dell’Università di Lincoln guidato dal professore Daniel Mills ha sottoposto 20 coppie di gatto e padrone all’Ainsworth Strange Situation Test (SST), utilizzato per determinare l’attaccamento di cani o bambini a chi per primo si prende cura di loro. Per i cani, influenzati dalla loro natura sociale, questi soggetti costituiscono un punto di riferimento ma lo stesso non varrebbe per i gatti più indipendenti. I mici sono stati condotti in ambienti sconosciuti in compagnia del loro proprietario e anche da soli per studiarne di volta in volta le reazioni e carpirne eventuali segnali di stress: ‘Abbiamo notato che i gatti tendono a far sentire di più la loro voce quando è presente il padrone rispetto a quando si trovano con uno sconosciuto ma, a parte questo, non abbiamo trovato altri indizi che possano far pensare ad un attaccamento particolare al padrone’. Secondo il gruppo di ricercatori i versi fatti dai gatti quando ci congediamo da loro non sarebbero indice di sofferenza ma semplicemente di noia e frustrazione, sensazioni ben lontane dall’ansia da separazione che affligge i cani.

I gatti lontano dal padrone: il loro punto di vista

Il campione della ricerca – 20 gatti – può sembrare troppo esiguo per escludere a priori ansia da separazione o sentimenti di sofferenza del gatto al momento del distacco. Molti padroni di gatti potranno raccontarci segnali di gioia o disagio ora connessi al distacco ora al ricongiungimento, ma i gatti più indipendenti per eccellenza cosa fanno esattamente quando non ci siamo e soprattutto come avvertono la solitudine in appartamento o in giardino? Il web ci offre parecchio materiale a questo proposito con i video che ne riprendono le gesta nella solitudine domestica. Per esempio, gli autori del filmato in basso hanno posto una videocamera go pro che ne riprende l’attività.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=TX1X_EglSPE]

Le conferme sul comportamento del pet sono numerose – passione per i giochi o spiccata natura selvatica – ma stabilire un’unica reazione universale al distacco dal padrone sembra ancora difficile. E voi, che avete scelto questo felino come compagno di avventure, che ne pensate?

Related posts

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Questo sito utilizza cookie tecnici per facilitare la navigazione, cookie di analisi raccogliere dati aggregati, cookie volti a garantire la funzionalità dei social media e di terze parti cookie per offrire servizi e funzionalità aggiuntivi agli utenti. Se vuoi saperne di più o ritirare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie, vedere il Politica dei cookie.

Cliccando sul pulsante specifico, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina web o continuando a navigare in qualsiasi altro modo, accetti l'uso dei cookie.