Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Use your code to change the password

Enter the verification code from the email we’ve sent you and create new password.

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Aslan e Rose sono una coppia di padrone e cane a prima vista simile a tante altre. Un ragazzo sorridente lui e un husky vivace lei, i due sono stati filmati a spasso in momenti di condivisione normalissimi per qualsiasi rapporto uomo-pet. A fare la differenza, sostanziale in questo caso, è ciò che stanno affrontando insieme: la fuga da un paese in guerra per ricominciare da qualche altra parte.

 

Aslan e Rose: la storia

In quella che è a buon diritto una vera e propria emergenza umanitaria non sono mancate vicende speciali che hanno dato volto e consistenza a chi è costretto a un vero e proprio Esodo per salvare la propria vita. Fotografi, reporter e videomaker sono stati i testimoni e web e social network gli amplificatori, come dimostra la storia di Aslan e Rose, protagonisti di un video diffuso dall’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. Poco più di un minuto di filmato per accompagnare il diciassettenne siriano nel tortuoso cammino da Damasco all’isola di Lesbo con una mini-intervista. Ciò che getterebbe nello sconforto tanti adulti non sembra spaventare più di tanto l’adolescente che non ha mai pensato di abbandonare la piccola Rose: ‘Amo questo cane, ho bisogno di lei, ho camminato per 500 km con lei’.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=LlUIqh9OjdI]

 

Cane e padrone insieme, nonostante tutto

Qualsiasi altro bene per il ragazzo è secondario rispetto alla sua amica a quattro zampe, dotata di regolare passaporto, trasportino e viveri sufficienti per questa lunga e imprevedibile trasferta. Tutte queste ragioni hanno indotto gli scettici a capitolare di fronte di fronte alla caparbietà di Aslan che alla richiesta di una motivazione alla sua scelta ha risposto: ‘Perché amo il mio cane’. Parole semplici ma di quelle che pesano come un macigno se rapportate alle statistiche sull’abbandono di animali in vista soprattutto delle vacanze. Aslan ma anche altri rifugiati che hanno attraversato il mare con i propri pet insegnano quello che non solo è possibile ma che dal punto di vista dei nostri amici a quattro zampe non è in discussione da subito: scegliere di condividere la vita con un animale è un impegno in cui sono in gioco amore, cura e lealtà.

Related posts

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Questo sito utilizza cookie tecnici per facilitare la navigazione, cookie di analisi raccogliere dati aggregati, cookie volti a garantire la funzionalità dei social media e di terze parti cookie per offrire servizi e funzionalità aggiuntivi agli utenti. Se vuoi saperne di più o ritirare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie, vedere il Politica dei cookie.

Cliccando sul pulsante specifico, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina web o continuando a navigare in qualsiasi altro modo, accetti l'uso dei cookie.