Il progetto mondiale Farmers&Predators ha come obiettivo la salvaguardia degli spazi necessari alla sopravvivenza dei grandi mammiferi (carnivori e non) e la convivenza tra grandi animali e attività umane che inesorabilmente si scontrano per l’occupazione del territorio.

Reduce The Conflict e A Possible Alliance sono le due azioni che ad ora, a livello Europeo, prevedono attività distinte ma sinergiche per favorire la relazione tra allevatori e natura, ritenendo la difesa della bioviversità un valore economico e sociale.

Dal 1 gennaio 2018 – e per sempre – tutti i profitti generati da ogni crocchetta o lattina venduta  sono destinati a progetti i cui soli beneficiari sono i cani, i gatti e la biodiversità. Acquistando o suggerendo alla gente di acquistare Almo Nature non sei solo un consumatore ma partecipi in prima persona a questo progetto.

Reduce The Conflict

Allevatori e predatori naturali, come i lupi, purtroppo non sempre convivono pacificamente. In alcune regioni ci sono molti contrasti che spesso si risolvono con l'uccisione del predatore. Per cercare di ridurre in modo pacifico questo conflitto, forniamo e addestriamo cani da guardiania -nonché cibo per sostentarli- agli allevatori che scelgono di non adottare misure cruente per controllare i predatori.Da gennaio a luglio del 2018, all'azione Reduce the Conflict hanno aderito 150 aziende agricole per il sostegno di 467 cani.

 

Sei membro di un'associazione interessata a supportarci nel ridurre il conflitto?

A Possible Alliance

Dal 2019 supporteremo la produzione alimentare, delle alte terre europee che rispetteranno un patto con 2 condizioni: l'attenzione alla qualità e al rispetto della biodiversità circostante, predatori inclusi. Creeremo una piattaforma che supporterà la vendita dei prodotti degli allevatori che sigleranno il patto.  
Rimani aggiornato
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi le ultime notizie sui nostri progetti e attività.
Notizie e Articoli