gift

Hai un gatto? Clicca qui!

Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Utilizza il codice che hai ricevuto per cambiare la password

Inserisci il codice di verifica presente nell’email che hai ricevuto e poi crea una nuova password

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Hai un cane?

Clicca qui! Scopri la nostra offerta per te

gift

Un altro passo verso la proprietà responsabile

 

Perché abbiamo sponsorizzato una conferenza sull’identificazione e registrazione in Germania la settimana scorsa.
 

La proprietà responsabile è il vero e proprio filo conduttore di tutto quello che facciamo, per questo quando si è presentata l’occasione di finanziare una conferenza che poteva avere un impatto reale sugli animali domestici in Germania e in tutta Europa l’abbiamo colta al volo.
 

La conferenza, dal nome “Il momento di agire – una base legale per l’identificazione e registrazione (I&R) degli animali da compagnia in Germania e i suoi continui sviluppi a livello UE” ha messo più di un centinaio di esperti in materia sotto lo stesso tetto per discutere l’idea di una piattaforma unica e interconnessa che potrebbe salvare la vita a moltissimi animali nell’Unione Europea e migliorare i loro standard di vita in tutto il continente.
 

L’Identificazione e Registrazione (I&R) implica sostanzialmente che tu faccia microchippare il tuo compagno a quattro zampe e che ne registri i dettagli in un database di animali in modo che possa essere tracciato semplicemente scannerizzando il chip. In questo modo non solo diventa molto più facile rintracciarlo nella sfortunata evenienza in cui dovesse perdersi, ma si definisce esattamente chi è responsabile di prendersi cura di un dato animale. I vari relatori che si sono alternate sul palco di Berlino hanno sottolineato quanto l’I&R sia un pilastro fondamentale del concetto di “Proprietà Responsabile” e soprattutto hanno spiegato come un sistema interconnesso potrebbe aiutare i veterinari nel loro lavoro, fornire una sorveglianza più precisa degli allevatori e anche fungere da arma contro il contrabbando di animali. A proposito di quest’ultimo argomento puoi leggere di più sul nostro blog.
 

Photo credit: Netzwerk K&R / Marc Darchinger

La Germania è uno dei pochi paesi dell’UE che non ha una legge nazionale sull’obbligo di I&R per cani e gatti. Alcuni Lander hanno dei sistemi locali ma non esiste una piattaforma nazionale e, soprattutto, i database locali non sono connessi tra loro, il che crea la situazione paradossale per cui un veterinario di Berlino non può accedere ai dati di un cane registrato a Colonia. La frammentazione rende il Sistema I&R molto meno efficace ed efficiente e lo stesso discorso può essere riportato al livello degli stati dell’Unione: i dati di un cane registrato in Italia non sono accessibili a un veterinario francese. Continua a leggere a proposito dell’I&R sul nostro blog.
 

Tasso e.V. sta lavorando allo sviluppo di una piattaforma unica in Germania che potrebbe fare da prototipo per l’UE e potrebbe portare una svolta in termini di diritti degli animali in tutta Europa. Noi siamo felici di sponsorizzare l’evento e saremmo ancora più felici di vedere dei miglioramenti nel sistema corrente dell’I&R, di modo che organizzazioni non governative e privati, come i veterinari, i rifugi o i proprietari di animali possano accedere a un servizio interconnesso per verificare lo stato di registrazione di un animale. Così facendo non solo aiuteremmo tutti i proprietari di animali a ritrovare i loro compagni quando si perdono, ma saremmo anche in grado di combattere seriamente il crudele industria degli animali.
 

Vuoi sapere di più? Continua a leggerci sul nostro blog o seguici su Facebook e Instagram.
 
 
 

*I relatori presenti da sinistra a destra.
 

Petras Auštrevicius, Europarlamentare, Vicepresidente dell’Animal Welfare and Species Protection Interest Group

Dr. med. vet. Hans-Friedrich Willimzik, Commissario di stato per il benessere degli animali del Saarland e capo della rete di I&R tedesca

Philip McCreight, Managing Director di TASSO e.V. e cofondatore della rete di I&R tedesca

Diana Plange, Ufficiale per il benessere degli animali del Land di Berlino

Dr. Andrew Robinson, ex-vicepresidente della Federazione dei Veterinari d’Europa (FVE), membro del gruppo di lavoro volontario sul commercio di cani nell’ambito della Piattaforma UE per il Benessere degli Animali

Articoli correlati

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!