Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Use your code to change the password

Enter the verification code from the email we’ve sent you and create new password.

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

Predatori e biodiversità: la rinascita europea

Il lupo, la lince, l’orso: i predatori stanno ripopolando i territori europei contribuendo a ristabilire gli equilibri naturali.
Un cambiamento importante che coinvolge la flora e la fauna e gli allevamenti, dove i pastori si trovano a dover gestire una difficile convivenza tra i predatori e il proprio bestiame.

La ricomparsa dei predatori ha mobilitato anche l’opinione pubblica, spaccata tra favorevoli e contrari, sia in Italia, in Francia, in Svizzera e in questi giorni anche in Spagna. Ma la gestione è possibile – anche se non semplice – e la soluzione arriva ancora dalla natura: i cani da guardianìa. Tra tutti, è il pastore maremmano a distinguersi per stazza e indole: l’unico in grado di fronteggiare lupi e orsi proteggendo il gregge dagli attacchi.

È da questa ripopolazione straordinaria inizia il progetto Lupo di Almo Nature che dalla primavera del 2014, in collaborazione con Canislupus Italia, provvede a garantire protezione a quattro zampe agli allevamento, e sostenta i cani con le proprie crocchette.

“Il problema dell’agricoltura e degli allevamenti non è il lupo che sono cresciuti dandoci la possibilità di ritornare a una biodiversità naturale – spiega Pier Giovanni Capellino, Presidente di Almo Nature – ma la poca valorizzazione delle produzioni che oggi subiscono gli effetti della globalizzazione”. Così per Almo Nature donare crocchette, e cuccioli di cani da guardiania è stato un modo per “aprire le porte al dialogo e attenuare i conflitti”.
Il progetto Lupo ha preso avvio in Toscana per poi estendersi alla Liguria, ampliandosi dalla donazione di cuccioli selezionati da linee non aggressive nei confronti dell’uomo, passando per l’addestramento e la fornitura di cibo. Il progetto Lupo si è esteso anche in Germania grazie all’importante collaborazione con IFAW.

Il lupo è ricomparso anche in Francia, in particolare nei Vosgi dove si è svolta la petizione Oui aux loups des Vosges che ha visto il 75% dei francesi a favore del lupo! In Germania invece, il lupo è ricomparso già dal 2000 aumentando di anno in anno la popolazione, così come in Svizzera dove le posizioni di favoli e contrari sono sbilanciate a favore di questi ultimi e paiono inconciliabili.
Notizia recentissima quella del lupo iberico in Spagna per il quale è stato presentato presso il Congreso de los Diputados di Madrid, un testo che promuove misure in difesa del lupo iberico.
Non solo: anche gli esemplari di lince iberica sono in aumento dopo anni in cui si pensava si sarebbero estinte.

Anche oltreoceano l’interesse verso i predatori è grande: in Canada, il Ministro delle Risorse e Foreste dell’Ontario ha dichiarato che non regolamenterà leggi per favorire la caccia del lupo e del coyote.

Tutti i Paesi, anche quelli con spazi più vasti come il Canada, si allineano indicando una direzione di salvaguardia dei predatori senza eccezioni.

Photo credits: Eremo dei Toschi – Toscana – Italia

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Questo sito utilizza cookie tecnici per facilitare la navigazione, cookie di analisi raccogliere dati aggregati, cookie volti a garantire la funzionalità dei social media e di terze parti cookie per offrire servizi e funzionalità aggiuntivi agli utenti. Se vuoi saperne di più o ritirare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie, vedere il Politica dei cookie.

Cliccando sul pulsante specifico, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina web o continuando a navigare in qualsiasi altro modo, accetti l'uso dei cookie.