Meno passeggiate, più chili di troppo: ecco i consigli dei veterinari di Almo Nature per mantenere in forma il vostro cane

In questi giorni, si sa, la parola d’ordine è #restatecasa. Rispettare le restrizioni è un obbligo necessario per uscire quanto prima da questo difficile momento. Inevitabilmente anche i nostri cani sono coinvolti da questo cambio di abitudini: la durata delle passeggiate si riduce e bisogna restare nei dintorni della propria abitazione.
 

Che effetto può avere questo cambiamento sul metabolismo del nostro cane?
 

La riduzione dell’attività fisica riduce il consumo di energia quindi si riduce la necessità di calorie che il nostro compagno deve assumere ogni giorno. Se a questo non corrisponde ad una riduzione della razione alimentare giornaliera, il rischio è l’aumento del peso corporeo.
 

Come evitare che il nostro cane aumenti di peso?
 

Inventiamo nuovi giochi
Il cane è un animale curioso, ha ancora un forte istinto predatorio e soprattutto un fiuto infallibile per trovare il cibo. Potete quindi organizzare una sorta di caccia al tesoro nascondendo la ciotola e lasciando tracce in varie stanze della casa.
Un altro passatempo che farà fare attività non solo fisica, ma anche mentale, e stancherà il vostro compagno, è un percorso ad ostacoli utilizzando, ad esempio, le sedie e/o panche di casa in modo da simulare il percorso di un parco giochi: scoprirete giorno per giorno nuove abilità del vostro cane!
 

Adattiamo l’alimentazione
L’obiettivo è ridurre la razione, ma non affamarlo, perchè questo potrebbe aumentare il nervosismo e lo stato di agitazione.
 

Come fare:
 

Riduciamo gradatamente, in 5-6 giorni, la razione giornaliera di crocchette di un 10-20 % in modo da ridurre l’apporto calorico;
 

Suddividiamo il pasto in 3 somministrazioni – mattino pomeriggio e sera -in questo modo la percezione della fame sarà ridotta;
 

Sfruttiamo il pasto umido: alcuni studi, infatti, dimostrano che l’alimento umido può essere un grande alleato nel controllo del peso corporeo. Il contenuto calorico è fortemente ridotto rispetto al secco e il suo volume sviluppa senso di sazietà. E’ quindi possibile sostituire un pasto con alimenti umidi oppure mescolare 1 o 2 cucchiai di umido a pasto, a seconda della taglia del cane, direttamente alla razione ridotta delle crocchette
 

Sono settimane complicate, ma insieme ce la faremo: Almo Nature ha deciso di stare vicino a voi, ai vostri compagni animali e alle piccole attività commerciali lanciando un’offerta 2+1 su tutti i prodotti.
 

Vuoi saperne di più? Visita la pagina dedicata: https://pages.almonature.com/campaigns/solidarity-it/

Articoli correlati

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto