Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Utilizza il codice che hai ricevuto per cambiare la password

Inserisci il codice di verifica presente nell’email che hai ricevuto e poi crea una nuova password

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Evoluzione del gatto: l’incredibile percorso di addomesticamento felino

Ecco i risultati del primo studio su larga scala del DNA originario dei gatti per capirne l’evoluzione.

 

Sappiamo molto sulla domesticazione del cane.
Ma come vennero addomesticati i nostri amici felini è stato un mistero per molto tempo.

Finalmente adesso i meccanismi dell’evoluzione e della proliferazione dei gatti sembrano essere molto più chiari: i gatti viaggiarono attraverso l’antica Eurasia e l’Africa trasportati dai primi agricoltori, antichi marinai e – niente poco di meno che – dai Vichinghi!

Nature.com mostra come la genetista dell’evoluzione Eva-Maria Geigl – insieme alla sua squadra presso l’Institut Jacques Monod di Parigi – sia riuscita a sequenziaare il DNA di 209 gatti che hanno vissuto circa tra 15.000 anni e 300 anni fa. La Geigl è certa che la specie felina abbia conquistato il mondo in due ondate.

 

Per quanto riguarda la prima ondata, il rapporto tra gatto e uomo è da ricondurre alle origini dell’agricoltura. Ad esempio, i resti di un funerale umano rinvenuto a Cipro e risalente circa 9.500 anni fa, includeva anche i resti di un felino. E già 6.000 anni fa gli egiziani sembravano essere riusciti a domesticare i primi gatti selvatici.

L’inizio dell’agricoltura in Medio Oriente e la necessità di tenere sotto controllo la presenza di topi e roditori, ha portato i gatti ad avvicinarsi agli agricoltori. Questi ultimi hanno probabilmente cominciato ad addomesticare i felini selvatici.

 

La seconda ondata può essere ricondotta ai discendenti dei gatti egiziani che hanno iniziato a diffondersi in Eurasia e Africa migliaia di anni più tardi, a bordo delle navi. Questi gatti erano sicuramente abbastanza popolari tra i marinai di quel tempo, dato il loro contributo nel combattere topi e altri roditori.

 

A differenza dei loro antenati felini, i gatti del giorno d’oggi non si cibano più di roditori. Ma per rispettare la loro “dieta naturale” è indispensabile alternare tra  cibo umido e secco della miglior qualità possibile.

Le ricette Almo Nature sono studiate e preparate con un’attenzione in più alla natura del gatto: garantiscono un’alimentazione equilibrata con ingredienti di alta qualità. Non solo: la nuova gamma Alternative permette di offrire al gatto un’alternanza di crocchette e di umido entrambi 100% HFC*, garantendo piacere, varietà, completezza dei nutrienti, corretta idratazione ed esercizio della masticazione.

 

E voi riconoscete dei comportamenti “selvatici” nel vostro gatto di casa?Raccontateci le vostre storie su Facebook! #almostory

* HFC: alimenti per gatti preparati con ingredienti naturali in origine dichiarati idonei al consumo umano.

Related posts

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Questo sito utilizza cookie tecnici per facilitare la navigazione, cookie di analisi raccogliere dati aggregati, cookie volti a garantire la funzionalità dei social media e di terze parti cookie per offrire servizi e funzionalità aggiuntivi agli utenti. Se vuoi saperne di più o ritirare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie, vedere il Politica dei cookie.

Cliccando sul pulsante specifico, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina web o continuando a navigare in qualsiasi altro modo, accetti l'uso dei cookie.