Dove si nascondono i gatti? 10 posti possibili

Dove si nascondono i gatti? Una domanda ricorrente per i proprietari mossi talora da preoccupazione o altre volte semplicemente da impazienza.  I gatti, infatti, sono maestri nell’arte della sparizione e da veri illusionisti del mondo animale riescono a trovare rifugio nei luoghi più insospettabili.

Scopriamo insieme alcune opzioni da prendere seriamente in considerazione quando il nostro gatto è introvabile, escludendo ovviamente le scatole, irresistibile passione dei piccoli felini.

 1.Vegetazione

Il gatto ha preservato la sua natura selvatica  e così anche il piacere per i giochi wild comprensivi di mimetismo tra foglie secche o arbusti.

 2.Tubi e condotti di ventilazione

Tra i luoghi dove si nascondono i gatti non mancano tubi e condotti di ventilazione: calore e assenza di disturbatori sono assicurati mentre il corpo sinuoso e snodato dei mici non ne compromette la comodità.

 3. Alberi e tetti

Mai assistito a un salvataggio di gatti inspiegabilmente finiti su alberi o tetti? Più probabilmente per paura, i nostri amici non sono nuovi a rapide arrampicate dalle cui mete finali spesso non sono in grado di scendere.

 4. Termosifone

Calore, intercapedini e privacy garantita: tra i nascondigli dei gatti il retro del termosifone è uno dei più gettonati nonostante l’apparente scomodità.

 5. Cassetti e armadi

Più ampi delle scatole e colmi di oggetti dei padroni morbidi o profumati, cassetti e armadi figurano tra i nascondigli di culto per i felini domestici. Se non volete sorprese, controllate sempre di aver chiuso ante o sportelli per evitare di lasciare incautamente intrappolato il micio.

 6. Dietro le tende

Vi sarà capitato quasi sicuramente di aver scorto dietro le tende di casa due zampette pelose immobili: qui il micio si ritaglia uno spazio di libertà, cifra preponderante del carattere dell’animale spesso tacciato ingiustamente di opportunismo.

 7. Libreria

Anche le biblioteche di casa figurano tra i posti dove si nascondono i gatti. Qui i felini possono raggomitolarsi tra i volumi mimetizzandosi e godendo di un punto di vista privilegiato.

 8. Elettrodomestici

Massima attenzione a lasciare aperti i cestelli di lavatrici o asciugatrici, giusto per fare qualche esempio. Il gatto ama infilarsi in cavità, intercapedini e scatole e non farà  distinzione nemmeno di fronte ad un profumatissimo bucato.

 9. Motore delle auto

I gatti, soprattutto senza casa, sono particolarmente arguti quando c’è da cercare il calore ed ecco che li ritroviamo nascosti sotto l’auto vicino ai tubi di scappamento o nei casi più estremi nel cofano motore.

 10. Case altrui

Non siete riusciti a scovare il vostro gatto in uno dei nascondigli sopra citati? Aguzzate l’ingegno e sfoderate il bon ton, il piccolo pet potrebbe aver adocchiato il garage o il giardino di un vostro vicino.