Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Use your code to change the password

Enter the verification code from the email we’ve sent you and create new password.

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

Come funziona la memoria dei cani?

I cani hanno memoria? Numerosi studi sull’apprendimento animale e del cane in particolare si sono focalizzati anche sulla memorizzazione di oggetti e di azioni utili per eseguire compiti specifici. Stando agli ultimi studi, il migliore amico dell’uomo arriverebbe a elaborare delle strategie per risolvere problemi e imparerebbe per imitazione. La dottoressa Maria Grazia Calore, medico veterinario esperto in comportamento, ha approfondito ulteriormente questo aspetto aiutandoci a capirne di più.

La memoria del cane: una caratteristica per ogni occasione

Ecco i tipi di memoria che il nostro migliore amico usa nelle differenti situazioni in cui si trova:

– Memoria a breve termine: permette di ricordare le azioni appena compiute e una volta terminato il compito si può dimenticare quanto memorizzato. Fido la usa per compiere delle azioni in successione: prendo la palla, la metto nella cuccia, cerco un nascondiglio migliore, recupero la palla.

– Memoria a lungo termine: si potrebbe paragonare a una immensa libreria dalla quale attraverso l’aiuto di un bibliotecario esperto, l’ippocampo, si può recuperare ciò che serve nel momento esatto in cui serve. Questo tipo di memoria raccoglie tutti i riferimenti della vita (esperienze, volti, odori, oggetti e rumori conosciuti) nonché gran parte delle informazioni incamerate durante i periodi sensibili (primi 3-4 mesi di vita del cucciolo, periodo dell’adolescenza del cane cioè intorno all’età dello sviluppo sessuale). Ogni esperienza che il cane vive in questi periodi resterà impressa nella sua memoria, assolvendo a una funzione adattativa in quanto permette all’individuo di non ripetere errori potenzialmente fatali e di riconoscere il pericolo. Inoltre, il cane, come l’essere umano, non smette di imparare e quindi di memorizzare ma con l’avanzare dell’età saranno necessarie più ripetizioni dell’esperienza perché questa venga fissata.

– Memoria procedurale: consente di compiere azioni complesse come ad esempio risolvere un gioco di attivazione mentale, far passare un oggetto attraverso un’apertura ruotandolo, ritrovare la strada di casa. Si crea, infatti, nella sua mente una specie di mappa a cui farà ricorso ogni volta che si trova in una situazione simile, adattandola al nuovo contesto.

 

Il cane e la memoria: come comportarsi

Dunque, anche per i cani ogni esperienza lascia delle tracce nella memoria: alcune restano più indelebili di altre e possono essere rievocate. Si tratta di esperienze positive (fissate grazie al rinforzo come ad esempio cibo, coccole, rinforzo sociale) ma anche di esperienze negative (purtroppo tali esperienze, seppur necessarie per la crescita, tendono a fissarsi in modo immediato e duraturo). Quindi, quando interagiamo con il cane ricordiamoci che lui ha memoria!

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Questo sito utilizza cookie tecnici per facilitare la navigazione, cookie di analisi raccogliere dati aggregati, cookie volti a garantire la funzionalità dei social media e di terze parti cookie per offrire servizi e funzionalità aggiuntivi agli utenti. Se vuoi saperne di più o ritirare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie, vedere il Politica dei cookie.

Cliccando sul pulsante specifico, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina web o continuando a navigare in qualsiasi altro modo, accetti l'uso dei cookie.