La scelta di coabitare con il lupo e produrre eccellenze: Difesattiva per gli allevatori

Produrre formaggi di qualità rispettando gli equilibri della natura è un impegno il cui “prezzo” non si può quantificare.

 

I frutti della terra e della pastorizia

 

Una bellissima giornata alle porte dell’estate, con cieli blu e un intenso profumo di fiori, ci ha accolti nelle terre della Maremma. Qui abbiamo fatto visita ad alcune aziende che sono parte dell’associazione Difesattiva, con cui abbiamo stretto un accordo di collaborazione.

Sì, perché tutta questa bellezza porta con sé anche delle problematiche spesso visibili solo a chi le vive in prima persona.

lupo almo nature difesattiva le tofane

 

 

Il viaggiatore, o il turista occasionale, apprezzeranno il verde delle colline rigogliose e i vigneti di Morellino. Ammireranno i pascoli di pecore, gustando lo speciale formaggio fatto con il loro latte.
Ma non tutti conoscono i sacrifici sostenuti per ottenere questa eccellenza del territorio, sacrifici che vanno ben al di là del quotidiano lavoro caseario.

lupo almo nature difesattiva le tofane

Daniele e sua moglie Gitana, dell’Azienda Agrobiologica Le Tofane, proprio per il tipo di attività che hanno scelto di svolgere, hanno una particolare sensibilità all’ambiente in cui vivono, all’erba che mangiano le loro pecore, nonché ai metodi di produzione.

Lasciamo la parola a Daniele:

Ci troviamo in un’area protetta, il Parco Naturale della Maremma. Un territorio molto particolare in cui, negli ultimi anni, abbiamo riscoperto la presenza del lupo.
Questo ci ha portati a riconsiderare la nostra strategia di difesa del gregge, che ci garantisce tutta la nostra produzione di latte.

Qui il lupo dispone di moltissima fauna selvatica. Infatti, principalmente si ciba di quella, senza ovviamente disdegnare, se ne capita l’opportunità, di “assaggiare” le nostre pecore!

Se non la affrontassimo, questa cosa ci procurerebbe un danno molto grande, ed è per questo che ci siamo rivolti a un’associazione specializzata in questo campo, Difesattiva, che ci ha consegnato i cani da guardiania, Ares e Chronos.
Insieme alle recinzioni per il ricovero notturno, ora siamo in grado di tenere a bada i predatori.

lupo almo nature difesattiva le tofane

 

Prosegue Daniele:

Noi abbiamo adottato questo tipo di soluzione al conflitto perché non è nostra intenzione disturbare gli animali selvatici.
Così facendo possiamo continuare a produrre in un territorio incredibile, anche dal punto di vista della coltivazione biologica. Come potete vedere, in questo periodo i pascoli sono rigogliosissimi, e donano  un gusto più ricco al latte che riusciamo a produrre e trasformare.

 

Il “valore” aggiunto: la difesa attiva

 

Il lavoro supplementare di difesa aggiunge ovviamente un onere in più all’attività di pastorizia tradizionale. Spiega Daniele:

 

Allevare i cani, accudirli, prestare un’attenzione maggiore e più costante porta una certa dose di stress… dormiamo poco la notte, per sorvegliare il gregge.
Tutto questo comporta dei costi aggiuntivi per la produzione. Il formaggio che otteniamo alla fine, soprattutto quello a latte crudo, praticamente non ha prezzo.

Da questo video potete capire quanto il lavoro dei pastori maremmani Ares e Chronos sia imprescindibile a garantire all’azienda la sicurezza di poter produrre e mettere in vendita soltanto prodotti di altissimo livello.

 

This slideshow requires JavaScript.

Se andate in Maremma, ricordatevi che la ricchezza dell’ambiente e la bontà delle prelibatezze locali possono continuare a esistere solo grazie a un grande lavoro di salvaguardia della biodiversità, che non può che essere un beneficio per tutti noi.