gift

Ecco la nostra offerta per te!

Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Utilizza il codice che hai ricevuto per cambiare la password

Inserisci il codice di verifica presente nell’email che hai ricevuto e poi crea una nuova password

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Ceneri gregge: interpretare i componenti analitici di un’etichetta pet food

Qualche anno fa – quando la produzione di pet food era agli albori – le ceneri gregge erano ritenute sinonimo di scarsa qualità. Ma oggi non è più così. Ecco il significato delle ceneri gregge e quali elementi considerare per valutare la qualità di un alimento per i pet.

 

Ceneri gregge: cosa sono?

Le ceneri grezze contenute nelle crocchette rappresentano la percentuale di sostanze inorganiche in esse presenti, quindi i minerali.

Il nome deriva dal fatto che la loro determinazione analitica consiste nel totale incenerimento della sostanza organica.

Proprio così: le ceneri sono quelle che restano dall’incenerimento del prodotto. Bruciando le crocchette, i principali nutrienti che le costituiscono (proteine, grassi e carboidrati) scompaiono e il residuo (cioè la cenere) è costituito dai minerali contenuti in tutti gli ingredienti impiegati per prepararle.

 

Tante ceneri = poca qualità?

Non è (più) vero.
Anni fa l’industria del pet food si serviva per lo più di scarti per produrre gli alimenti per cani e gatti: ossa, cartilagini, piume ecc sono infatti molto ricche di minerali e il livello finale di ceneri gregge era dunque elevato, a significare una scarsa qualità.

Ma oggi l’industria del pet food si è molto evoluta e per preparare le crocchette è possibile usare anche carne fresca: l’eccellenza in questo caso è rappresentato da Alternative

che contiene sola carne fresca 100% HFC*.

La carne fresca (cioè il muscolo, i tagli che scegliamo per la nostra tavola) è molto ricca di minerali: ferro, zinco, selenio, sodio, potassio, ecc. Ecco perché oggi un’alta percentuale di ceneri può essere indice di una qualità elevata.

 

Etichette a confronto: uno sguardo al mercato

Abbiamo analizzato otto diverse marche tra le più note e per ognuna l’intera gamma di crocchette: il valore delle ceneri gregge oscilla tra 5,7% e 11%. Chi riesce a ottenere valori molto bassi di ceneri non usa carne fresca nella propria ricetta, ma solo proteine idrolizzate, cioè già “processate”, la cui qualità è ben diversa da quella della carne fresca HFC.

 

Come capire l’effettiva qualità di una crocchetta?

La risposta è sempre la stessa: leggendo la composizione perché in questa si trova l’elenco degli ingredienti (in ordine decrescente) impiegati nella ricetta, cioè carne, riso, verdure, ecc.

La lista degli ingredienti è fondamentale per comprendere la reale qualità delle materie prime impiegate nella crocchetta che stiamo mettendo nella ciotola del nostro gatto o del nostro cane. I componenti analitici sono risultati di analisi quantitative (non qualitative) dunque non sono indice di qualità.

Articoli correlati

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!