Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Use your code to change the password

Enter the verification code from the email we’ve sent you and create new password.

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Cani e lupi a confronto: la domesticazione ha reso meno arguto Fido?

La domesticazione del lupo ci ha condotto al cane, miglior amico dell’uomo per eccellenza che si è perfettamente integrato nella vita domestica. Ma come è cambiata la natura del canide che ha subito massicciamente l’influenza dell’uomo rispetto al suo più stretto parente soggetto solo alle leggi di natura? Sembra rispondere solo in parte a questo complesso interrogativo un recentissimo studio pubblicato dalla Royal Society.

L’esperimento sull’intelligenza del cane e del lupo

Monique Udell, studiosa dell’Oregon University, si è focalizzata sull’arguzia dei quadrupedi realizzando un singolare test su 10 cani domestici, 10 lupi e 10 cani provenienti da un rifugio per animali. I trenta esemplari dovevano aguzzare l’ingegno per avere una ricompensa in cibo: una scatola da aprire era la prova da superare per ottenere l’ambito premio. Al risultato più che ragguardevole dei lupi – 8 su 10 hanno attuato quanto richiesto – si contrappongono performance poco brillanti da parte dei cani: solo 1 su 20 ha portato a termine il compito assegnato cercando aiuto, conferma e comando da parte del padrone.

Cane e lupo: intelligenti in modo diverso

Questo singolare studio rappresenta l’ennesimo tassello che conforta l’idea del capobranco umano per il cane domestico dotato di una spiccata intelligenza sociale per interagire in maniera proficua col padrone. Le differenze con il lupo in termini di arguzia e capacità di risoluzione dei problemi sono sostanziali: il predatore tende a cavarsela da solo proprio come avviene da millenni in natura sia nella caccia, sia nella gestione delle dinamiche del branco.

Concludere, però, che il primo sia ‘meno intelligente’ del suo ‘parente’ selvatico a causa del lungo processo di domesticazione sembra riduttivo e superficiale. Secondo la studiosa autrice di questo esperimento non solo tale materia deve essere ulteriormente approfondita, ma ogni cane tanto quanto ogni lupo costituisce in termini di atteggiamenti e reattività un caso a sé stante.

 

 

 

 

 

 

 

Related posts

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Questo sito utilizza cookie tecnici per facilitare la navigazione, cookie di analisi raccogliere dati aggregati, cookie volti a garantire la funzionalità dei social media e di terze parti cookie per offrire servizi e funzionalità aggiuntivi agli utenti. Se vuoi saperne di più o ritirare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie, vedere il Politica dei cookie.

Cliccando sul pulsante specifico, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina web o continuando a navigare in qualsiasi altro modo, accetti l'uso dei cookie.