Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Utilizza il codice che hai ricevuto per cambiare la password

Inserisci il codice di verifica presente nell’email che hai ricevuto e poi crea una nuova password

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

You did it!

Password successfully restored

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Arriva un nuovo micio, come accoglierlo al meglio (prima parte)

Sommario

a cura del dott. Domenico Fortunato – clinica veterinaria Mastervet, Palermo

 

Il momento in cui arriva un nuovo micio in casa può rivelarsi critico, quindi è molto importante accoglierlo nel miglior modo possibile. Il periodo di ambientamento alla nuova famiglia e al nuovo contesto ambientale dura circa 1-2 settimane

 

Esigenze spaziali e sensoriali, arricchimento ambientale

 
La suddivisione degli spazi è fondamentale per il benessere del gatto, bisogna prevedere:
 

?area pasto: con ciotole di cibo ed acqua, posizionate ben distanti dalla cassetta igienica.

?area eliminazioni: posizionare la cassetta igienica in un luogo tranquillo (non di passaggio). Se sono presenti più gatti bisogna posizionare in stanze diverse un numero di cassette igieniche idoneo (una in più rispetto al numero di gatti).

?area di riposo/rifugio: prevedere mensole/ripiani che sfruttino la verticalità dell’ambiente e che siano posizionate a diverse altezze.

 
E’ anche opportuno prevedere la presenza di graffiatoi, in cui il gatto potrà farsi le unghia, evitando così che lo faccia su mobili e divani.
 

Il gioco/interazioni ludiche

 
Il gioco è fondamentale per il corretto sviluppo comportamentale del gattino, in quanto favorisce l’instaurarsi di legami sociali e affinando le abilità comunicative, oltre a rappresentare una palestra per la caccia.
Arrampicarsi, saltare, correre sono attività correlate al gioco che favoriscono un corretto sviluppo muscolo-scheletrico e degli organi di senso, oltre all’acquisizione di abilità motorie. Tramite le interazioni ludiche con i fratelli e la madre, il gattino acquisisce il controllo di morsi e graffi.
 
Il movimento di oggetti e persone attiva la componente predatoria e ludica del gattino, che se non opportunamente educato, potrebbe interagire con le nostre mani e i nostri piedi come fossero delle prede.
Quindi è doveroso sin dai primi giorni, focalizzare l’istinto predatorio del gattino su giochi e non sulle nostre mani, che dovranno essere semplicemente una fonte di carezze e coccole.

 

La cuccia

 
Per il gatto l’esigenza di avere una cuccia risulta essere relativa e soggettiva. Alcuni soggetti prediligono altri luoghi dove riposare, possibilmente posti in alto e da dove è possibile controllare il territorio, mantenendo una posizione comunque di sicurezza.
 
Compito del buon proprietario è quello di fornire la possibilità di utilizzo di una cuccia (ne esistono di svariate in commercio), posizionandola in luoghi tranquilli e garantendone l’accesso al micio in totale autonomia. Il nostro gatto deciderà se utilizzarla o meno e noi dovremo semplicemente assecondarlo, senza forzarlo ad entrarci o peggio, costringendolo.
 
Banalmente, uno scatolone sufficientemente spazioso con fori di entrata ed uscita e delle soffici coperte all’interno, può rappresentare un graditissimo luogo di riposo/rifugio, economico ed adattabile alle esigenze e preferenze del nostro amico.
 
 
continua…
 
 

Articoli correlati

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Questo sito utilizza cookie tecnici per facilitare la navigazione, cookie di analisi raccogliere dati aggregati, cookie volti a garantire la funzionalità dei social media e di terze parti cookie per offrire servizi e funzionalità aggiuntivi agli utenti. Se vuoi saperne di più o ritirare il tuo consenso a tutti o ad alcuni cookie, vedere il Politica dei cookie.

Cliccando sul pulsante specifico, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina web o continuando a navigare in qualsiasi altro modo, accetti l'uso dei cookie.