news

Vedi il nostro nuovo video

Hai già un profilo?

Scegli la tua tipologia d’iscrizione

Parlaci di te, così potremmo indirizzarti al meglio.

Sono compagno di un gatto/cane

Se acquisti prodotti Almo Nature e/o supporti i progetti della Fondazione Capellino, questo è il tuo accesso personale.

Sono un partner commerciale

Se lavori per un negozio, una clinica veterinaria o rappresenti un altro partner commerciale di Almo Nature, è qui che ti diamo il benvenuto.

Voglio unirmi al progetto in qualità di organizzazione

Se fai parte di una ONLUS, una NON-ONLUS o di un’amministrazione locale che intende aderire al progetto "A Companion Animal Is For Life", vai qui.

Non hai ancora un account?

Utilizza il codice che hai ricevuto per cambiare la password

Inserisci il codice di verifica presente nell’email che hai ricevuto e poi crea una nuova password

Reimposta la password

Inserisci l'indirizzo email associato al tuo account e ti invieremo un link per reimpostare la password.

Fatto!

Abbiamo ricevuto la tua richiesta, riceverai un'email con i dettagli

Fatto !

Password ripristinata correttamente

Cambia password temporanea

La password deve contenere almeno un numero (0-9), un carattere speciale ($, &, #, @, !, *), un carattere maiuscolo (A-Z) e uno minuscolo (a-z)

Aggiornamento: Progetto “Nate Libere” – L’energia solare per salvare le tartarughe italiane.

Negli ultimi mesi abbiamo collaborato con ENPA e abbiamo supportato le loro azioni nell’ambito del progetto “Nate Libere”. Lo scopo del progetto è proteggere le tartarughe caretta caretta e soprattutto i loro nidi sulle spiagge italiane. La maggior parte delle specie di tartarughe marine è a rischio estinzione a causa di riscaldamento globale, insediamenti umani, costante aumento del livello dei mari, bracconaggio e rifiuti di plastica. Per esempio, sai che un cambiamento della temperatura della sabbia può cambiare il sesso dei cuccioli? Questi problemi affliggono tutte le tartarughe marine, tanto più in Italia.

 

Partecipiamo a questa azione nel quadro del nostro progetto Humans&Wildlife, che mira a proteggere gli animali selvatici tramite la collaborazione con le organizzazioni che si occupano della loro protezione e soprattutto tramite la sensibilizzazione riguardo il ruolo fondamentale di tutti gli animali per la biodiversità.

 
ENPA è uno dei nostri partner più importanti poiché si è imposta come una delle più efficaci organizzazioni per la difesa degli animali in Italia. Nei mesi scorsi si sono dati molto da fare per le tartarughe e per questo ci fa piacere condividere con te alcune cifre che raccontano i risultati dei mesi estivi, i più cruciali per il progetto:

In totale 32 volontari ENPA hanno partecipato al progetto, con l’appoggio di tanti cittadini e sezioni locali di ENPA.
Hanno individuato 8 nidi e sono riusciti a metterne in sicurezza 7.

412 tartarughe sono nate nei siti monitorati dall’ENPA.

Più dell’80% delle uova si è schiuso con successo.

 

ENPA ha lanciato una campagna di sensibilizzazione sulle tartarughe caretta caretta nelle scuole e sulle spiagge, fornendo materiale informativo e contribuendo all’entusiasmo che circonda il progetto. Inoltre hanno monitorato le spiagge salernitane e pugliesi della zona di Lèsina e raccolto i rifiuti di plastica, particolarmente pericolosi per le tartarughe.

 
Il progetto ha avuto un riscontro positivo e incoraggiante dalle autorità, dal pubblico, dai turisti e dagli operatori turistici salernitani e pugliesi, come dimostra la continua richiesta di nuovo materiale informativo.

 
Nei 3 mesi estivi, il progetto ha anche salvato una tartaruga adulta rimasta incastrata in una rete da pesca durante una sessione di monitoraggio di un nido della durata di 24 ore. La tartaruga è stata immediatamente portata al Centro Tartarughe Dohrn e, dopo la cura e i controlli necessari, è stata rilasciata ad Ascea, uno dei punti di nidificazione principali in Campania.

 

La strumentazione a energia solare che abbiamo donato a ENPA contribuisce al successo del progetto perché crea un ambiente di lavoro sicuro ed efficiente per i volontari, facilita le attività e permette una maggiore precisione nel monitoraggio dei nidi. Questi aiuti non sono solo efficienti e scientificamente avanzati, ma soprattutto ecologici e sostenibili.

 
Continueremo a supportare il progetto e siamo sicuri che questo continuerà a conseguire grandi risultati per le tartarughe. Se vuoi sapere di più sul progetto visita il sito web di ENPA o il nostro se vuoi scoprire i progetti che rendi possibili acquistando il nostro cibo di alta qualità.

Ricordati di lasciarci un mi piace su Facebook e seguirci su Instagram!

Articoli correlati

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto

Benvenuto nella comunità!

La nostra prima e-mail è già in arrivo. Speriamo sia di tuo gradimento.

Un'altra cosa

Saremmo lieti di sapere qualcosa di più su di te – per fornirti le informazioni più pertinenti. Per favore, rispondi ad alcune semplici domande:

Qual è il tuo animale da compagnia?

Quanti anni hanno i tuoi compagni animali?

  • Cane
  • Gatto

In che zona vivi?

Oh, hai un gatto e un cane! Bene, già ci piaci :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo gatto :)

Grazie per esserti iscritto! E porta i nostri saluti al tuo cane :)

Ehi, è così bello averti qui con noi :) Grazie per esserti iscritto!

Per favore, se hai qualche opinione sui prodotti Almo Nature per gatti o cani (o entrambi!) o riguardo ai progetti della Fondazione Capellino, condividili con noi — — siamo sempre lieti di confrontarci con chi è interessato e partecipe. Speriamo di rivederti presto!

Seleziona la modalità di iscrizione

Sei già iscritto