SOS Lupo: Salviamo il Lupo!

Schierati anche tu nel dire NO: SosLupo!
Unisciti a noi e a tutte le associazioni che si stanno battendo per la salvaguardia del lupo e della biodiversità.

In queste ore, la salvaguarda del lupo e la protezione della biodiversità è minacciata dal cosiddetto nuovo “Piano di conservazione e gestione del lupo in Italia” che ne permetterebbe l’uccisione selettiva.

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE SU CHANGE.ORG
>> #SosLupo <<
FIRMA LA PETIZIONE SU CHANGE.ORG

Signor Ministro, il 24 gennaio 2017, la Conferenza Stato-Regioni ha autorizzato l’uccisione “legale” del lupo. Come cittadini e come umani ci opponiamo fermamente al via libera di un provvedimento che verrebbe a rompere il divieto assoluto di uccidere fino oggi vigente.

Si sta prendendo una decisone inutile e dannosa, tecnicamente inefficace ed incapace di creare valore al territorio.
Il lupo come predatore è fondamentale al ripristino della biodiversità e al suo mantenimento.
Solo la difesa della biodiversità è la strada da praticare.
Solo la difesa della stessa garantisce un reale equilibrio dell’ambiente e può essa stessa diventare un valore economico.

La conservazione e il rispetto del territorio e di un ecosistema naturale è infatti una risorsa in grado di dare valore alle produzioni agricole di quei luoghi se correttamente veicolate e supportate. La biodiversità può e deve essere un “marchio” da offrire al consumatore finale, sviluppando spirali virtuose di valore per i prodotti di quelle aree.

 

Signor Ministro, proviamo tutti insieme ad alzare lo sguardo e invece di pensare a come abbattere una specie che vede già l’uccisione di 300 esemplari l’anno per bracconaggio (si stima già oggi nel nostro Paese una mortalità causata direttamente dall’uomo tra il 15 – 20% della popolazione) facciamoci promotori di politiche a difesa della biodiversità che possano esse stesse diventare un volano economico per il Paese.

FIRMA ANCHE TU: #SOSLUPO!
FIRMA LA PETIZIONE SU CHANGE.ORG