Kira, la golden salva grazie a DbD – Dog Blood Donors

Il Dott. Rosi ci racconta la storia di Kira, una Golden Retriever avvelenata e salvata grazie a DbD – Dog Blood Donors

Kira, un dolcissimo esemplare di Golden Retrivier, aveva accidentalmente ingerito del rodenticida ed è arrivata in clinica con una grave emorragia in corso causata dal veleno ingerito.

Era necessaria una immediata trasfusione di sangue. La nostra partecipazione a DbD era attiva e così con un semplice prelievo di sangue siamo venuti a conoscenza del gruppo sanguigno di Kira, e tramite la preziosissima banca dati realizzata grazie al progetto Dog Blood Donors, abbiamo facilmente trovato un donatore compatibile.

Kira adesso sta bene, anche e soprattutto grazie a questa bella iniziativa.

“Avere a disposizione una banca dati contenente tutti i dati dei gruppi sanguigni dei nostri cani è al tempo stesso fondamentale e necessario” scrive il Dott. Rosi che continua: “Come padroni vogliamo sempre il meglio per i nostri compagni fidati, in particolar modo quando si parla di salute. L’interscambio di sangue tramite trasfusioni viene in questo modo eccezionalmente facilitato, risparmiando tempo prezioso, aiutando così sia noi veterinari nel nostro lavoro che soprattutto i nostri pazienti in difficoltà”.

La Clinica del dott. Rosi, grazie al grande lavoro di informazione e sensibilizzazione sta riuscendo a risolvere diverse emergenze, facendo affidamento alla banca dati dei cani donatori di sangue. Il Dott. Rosi è molto contento e promette: “Continueremo a sottoporre ai nostri clienti la possibilità di un prelievo per i loro cani, a fronte di un piccolo contributo, in modo tale che l’episodio di Kira non rimanga isolato, ma che diventi normale routine”.

E il tuo cane è già iscritto a DbD – Dog Blood Donors? Scopri come fare!